seguici su facebookseguici su twitterseguici su youtubeseguici su instagramseguici su pinterest

La sede

Dal 27 agosto 2012 Confcommercio Ascom Cervia si è trasferita nella nuova sede di via G. di Vittorio. La sede è strutturata su tre piani e occupa 1650 mq complessivi, di cui 1350 destinati ai servizi e 300, a piano terra, ad attività economiche esterne ( la Banca Popolare di Ravenna, l'azienda di informatica Quasar, l'agenzia Assicurazione Italiana). Sempre a piano terra, è disponibile un'ampia sala incontri di 90 posti dotata delle più moderne strumentazioni tecnologiche e, nel porticato esterno, una stazione fotovoltaica di noleggio biciclette a disposizione di associati e turisti.

La stazione è alimentata dai pannelli fotovoltaici con i quali è stato realizzato il tetto della sede, che consente un notevole risparmio di energia. All'interno, l'arredo a parete presenta due interessanti soluzioni: i grandi pannelli fotografici che riproducono i luoghi più caratteristici di Cervia e i display a schermo piatto che proiettano le informazioni locali aggiornate in tempo reale. Gli uffici sono organizzati in modalità "open space", secondo la concezione di servizi integrati e interdipendenti, e si alternano agli ambienti riservati ai responsabili e alle riunioni.

Le pareti divisorie sono sostituite da ampie vetrate che consentono una visione " in diretta" delle attività in essere, suggerendo l'idea di una positiva trasparenza. Il presidente Confcommercio Terenzio Medri è particolarmente soddisfatto dell’importante risultato raggiunto :” Mi piace chiamarla la "casa delle imprese cervesi" perché come tale è stata concepita: luogo di lavoro accogliente, luminoso, funzionale, spaziosa quanto basta per una grande famiglia di oltre 1200 associati. In altre parole "bella" nel senso più profondo del termine, perché fatta su misura per le esigenze delle imprese, per offrire loro consulenze qualificate in ambienti adeguati che consentono, al tempo stesso, il rispetto della privacy e le riunioni di gruppo o di settore.

La nuova sede è frutto del lavoro di più generazioni di dirigenti, dipendenti e associati che si sono passati il testimone nella corsa comune verso lo sviluppo economico. Essa è un ponte lanciato verso il futuro, un segno di fiducia verso i nostri imprenditori e di speranza nella ripresa economica”. Il direttore Cesare Brusi sottolinea le caratteristiche salienti della nuova sede :” Ho seguito il cantiere istante dopo istante, dalla prima progettazione agli ultimi lavori di arredo e ho condiviso con dipendenti e collaboratori l'attesa dei nuovi ambienti di lavoro che ora abitiamo consapevoli di disporre di una struttura moderna e funzionale.

Abbiamo cercato di utilizzare gli spazi disponibili nei tre piani dell'edificio in modo rispondente alle esigenze degli operatori dei servizi e degli associati. Nella scelta degli arredi, nella definizione degli spazi di attesa e di quelli destinati agli incontri, ci ha guidato la conoscenza degli imprenditori con cui lavoriamo fianco a fianco ogni giorno. Ora, come sempre, siamo a loro disposizione per tutelare i diritti e le giuste rivendicazioni e per promuovere le attività”. Prossimamente la sede sarà ufficialmente inaugurata.

Confcommercio ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla sua realizzazione: l’architetto Domenico Zamagna ( progettista), la ditta MPD di Mondardini Mauro e C. ( ditta esecutrice), l’architetto Giovanni Tamburini ( direzione lavori architettonica), l’ing. Mauro Morganti ( progettazione e d.l. strutturale), il perito Corrado Muccioli ( progettazione e d.l. idraulici), l’ing. Michele Malta ( progettazione e d.l. elettrico), l’ing. Alberto Manzelli di Echos Engineering srl ( coordinamento progetto ed esecuzione della sicurezza), l’architetto Maurizio Belli ( progettazione arredi). Ing. Paolo Villa (progettazione impianto fotovoltaico).

Mercatini europei
Confcommercio Nazionale
Confcommercio Emilia Romagna
Romagna Amica

Servizi ai soci